Club Kavè, grazie ai suoi gentili profumi fruttati, alla sua piacevole rotondità di corpo, al valore del dolce che prevale con decisione sugli altri, non solo è una miscela particolarmente indicata per accompagnare la degustazione dei dolci, esaltandone il gusto, ma è anche ingrediente ideale per dessert, gelati e per tutte le preparazioni a base di caffè. Per questa nostra affinità elettiva, siamo recentemente diventati partner dell’AMPI, Accademia Maestri Pasticceri Italiani, e felici di offrire al pubblico presente al Sigep 2018 un fitto calendario di appuntamenti che hanno come protagonisti l’arte della dolcezza: tra caffè creativo, pastry chef, storia e cultura di una straordinaria materia prima.

Si parte sabato, 20 gennaio, con il maestro pasticcere Denis Dianin e il suo Sweet Coffee, un dessert al piatto a base di caffè; domenica 21 di scena il maestro pasticcere Luca Montersino con Tiramisù one shot, una rivisitazione del dolce più conosciuto ed apprezzato al mondo, tra quelli a base di caffè; due gli appuntamenti di lunedì 22 con lo chef pâtissier Domenico Spadafora e i suoi Caffè Gourmet, elaborazione di ricette di alta pasticceria partendo da un unico ingrediente: il caffè. Infine martedì 23 tornerà a trovarci, nello spazio del Club Kavè, Denis Dianin con il suo True Colors, un dessert al piatto a base di frutta, perfetto in abbinamento all’espresso Club Kavè. Nel pomeriggio gran finale con lo chef pasticcere Francesco Elmi ed il suo Croccante di biscotto alle nocciole tostate al caffè.

Non mancheranno due workshop sul caffè tenuti da Filippo Spimi, barista professionista, trainer e responsabile del Laboratorio dell’Espresso. Il primo si svolgerà sabato 20 e avrà come tema Il caffè: dalle origini alla tazzina; il secondo, previsto per domenica 21, affronterà il tema L’arte del cappuccino.